Riprendendo un hashtag lanciato nella sezione principale de L’angolo dei Libri, ho deciso che questo era il luogo più adatto per segnalarvi un’interessante iniziativa Mondadori sui libri gialli per ragazzi. L’ho scoperta per caso, leggendo un articolo di Raffaella Silipo su TuttoLibri. L’oggetto erano i 4 volumi della collana Oscar Junior dedicati al mistero.

Si tratta di alcune raccolte dei migliori racconti dei maestri del genere: Agatha ChristieArthur Conan Doyle, H. P. Lovecraft ed Edgar Allan Poe. Le storie, però, non sono scelte a caso: a introdurle e consigliarle ai lettori più giovani sono alcuni tra i più famosi giallisti contemporanei.

Ecco come Marco Malvaldi ha scoperto Miss Marple per caso.

La prima esperienza con Miss Marple non partì sotto i migliori auspici. Avevo la febbre e, quando mia madre era uscita, le avevo chiesto di portarmi un Asterix; quindi mi aspettavo un fumetto. Appena lo vidi, con sospetto, chiesi che libro fosse. «Un giallo di Agatha Christie» rispose lei «di quelli che piacciono tanto a tuo fratello.» Di bene in meglio. «Sai, il protagonista non è un poliziotto, e nemmeno un investigatore privato. È una vecchietta che risolve i casi mentre lavora a maglia.» E mi lasciò il libro sul comodino.

Maurizio De Giovanni, invece, ha conosciuto i libri gialli di Arthur Conan Doyle quando era ancora un bambino:

Me l’ha presentato mio padre, quando ha deciso che ero abbastanza grande per divertirmi leggendo, e per capire che i superpoteri non erano soltanto una faccenda da muscolosi ragazzi americani con strani costumi colorati che svolazzavano per i cieli di Gotham City o Metropolis, ma che potevano anche consistere nella capacità di capire, con una semplice occhiata, il mestiere di una donna dalla manica del suo cappotto.

Sandrone Dazieri si è lasciato sedurre da Lovecraft, uno dei maggiori scrittori di letteratura horror, mentre Gianni Biondillo, dopo aver scoperto la magia della lettura con Jules Verne, grazie a Poe ha fatto “un corso accelerato di ciò che si può fare scrivendo. Tutto. Tutto è possibile, tutto è immaginabile, tutto è raccontabile, basta volerlo”.

Qualche miglior consiglio, quindi, per le letture estive dei vostri figli che un bel giallo per ragazzi?

Se anche voi genitori siete alla ricerca di qualche libro interessante che vi tenga compagnia sotto l’ombrellone, ecco alcuni spunti letterari.

Acquista su Amazon.it