È proprio vero che la passione per la lettura non conosce confini. Io adesso mi sono innamorata anche dei libri per bambini. E di questo, in particolare. Do Re Miao non è solo divertente, colorato e allegro. È anche un libro utile allo sviluppo della lallazione (“in pediatria, la pronuncia delle prime sillabe da parte del bambino nel primo anno di vita durante il processo di apprendimento del linguaggio” vocabolario Treccani). E sono sicura che i vostri bambini ne andranno pazzi. La mia ranocchia ha già le sue canzoni preferite.

Do Re Miao: un titolo che richiama un po’ la musica e un po’ i versi degli animali, due ingredienti che sono presenti in parti uguali in questo cartonato dalle pagine spesse, resistente agli urti e ai morsi dei più piccoli. È, infatti, indicato dai 9 mesi, quando i bambini – non certo per colpa loro – ancora non sanno come destreggiarsi nel tenere in mano un volume, spesso lo mettono in bocca ma ancora non possono apprezzare il profumo della carta e il piacere dello sfogliare le pagine. Ammireranno, invece, grazie al vostro aiuto, le figure tondeggianti di Elena Baboni, raffiguranti simpatici animali alle prese con le loro attività quotidiane, abilmente raccontate da Federica Crovetti e Laura Chittolina sotto forma di filastrocche dal ritmo molto musicale.

doremiao

doremiao

doremiao

Il gatto, la civetta, la giraffa, il pinguino, la libellula, la zanzara, la quaglia e tutti gli altri alla fine si ritrovano insieme per giocare e divertirsi.

doremiao

Ad attirare l’attenzione dei più piccoli sono la cadenza delle rime, i colori vivaci e la ripetizione dei suoni (grazie al CD in dotazione). Giocando sulla ripetizione dei versi degli animali, Do Re Miao insegna loro a dare forma ai pensieri e a pronunciare i primi suoni.

Oltre al libro è disponibile anche l’app, per i genitori più geek, che riprende sia il testo letto ad alta voce che i “versi” contenuti nel CD.