Come ogni anno ecco l’imperdibile appuntamento con le strenne natalizie per i più piccoli. Volete fare un regalo di Natale che colpisca e che accompagni figli, nipoti, cugini e amichetti per tutti i 365 giorni a venire? Cosa, allora, meglio di un libro?

I bambini apprezzeranno sicuramente uno di questi titoli, selezionati da me e dalla fagiola tra i più originali presenti nella nostra libreria.

Leone Pigliatutto – Martha Lightfoot (Emme Edizioni)

I libri con le marionette sono davvero insuperabili. Permettono di entrare nella storia e di coinvolgere i piccoli lettori mantenendo viva la loro attenzione. Questo, in particolare, è uno dei nostri preferiti. Il leone è facile da impersonificare quando con il suo ruggito spaventa i cattivi, ma qui si va contro ogni regola. Non c’è il gattone tenerone che siamo abituati a leggere, bensì un impertinente briccone che vuole primeggiare su tutti, portare a casa tutti i palloncini e andare per primo sulle giostre.

Dopo tanti disastri, toccherà a lui pulire, visto che vuole “pigliare tutto”.

leone pigliatutto

Simpatico, divertente, e soprattutto ben scritto. Parliamo di struttura, non solo di grammatica: a una sequenza di presentazione dove tutti i personaggi interagiscono insieme, segue la sequenza in cui Leone vuole predominare sugli altri. Uno schema che si ripete fino alla fine, che crea l’attesa e soddisfa l’aspettativa dei lettori, soprattutto per il finale “giusto” e politically correct. Sono questi i libri di successo!

Età di lettura: dai 3 anni

Il mare pop up 360° – Matteo Gaule e Nadia Fabris (Sassi Science)

Una bellissima scoperta, la casa editrice Sassi. Ci hanno mandato un po’ di nuove uscite e questo pop-up 360° ci ha letteralmente conquistati tutti. Indicato per bambini un po’ grandicelli (dai 5 anni in su), è suddiviso in 2 parti.

Una più “scientifica” in cui vengono presentati i vari habitat (mari tropicali, mari freddi e abissi), assieme a un excursus sulle origini del mare, e una più giocosa.

mare sassi junior

Le ricche illustrazioni vengono infatti richiamate in un grande pop-up che si apre a 360 gradi e può essere fermato con un nastrino, per osservare gli ambienti in cui vivono le varie specie. Delle alette e delle linguette permettono, poi, di interagire e fare nuove scoperte.

mare pop up

Un libro che lascerà sicuramente a bocca aperta.

Tararì Tararera – Emanuela Bussolati (Carthusia)

È in assoluto uno dei libri preferiti dalla piccola Adele. Lo sfoglia da sola, oramai ogni giorno, dialogando tra sé quando incontra Piripù Bibi e Gonende. Spesso me lo porge e vuole che glielo legga: è uno dei pochi casi in cui sta ferma ad ascoltarlo fino alla fine. E si sbellica dalle risate.

tarari

È un libro “strano”, come recita il sottotitolo è “La storia in lingua Piripù per il puro piacere di raccontare storie ai Piripù Bibi”.

Se vi ricordate ne avevo già parlato sul blog in questo post sull’importanza di leggere ad alta voce. E confermo il mio consiglio.

Età di lettura: da 18 mesi

ps: Se volete proprio esagerare, di recente è uscito anche il Teatro di carta in lingua Piripù. Uno spettacolo per grandi e piccini.

teatro-piripu

Toc! Toc! Dov’è il mio orsetto? – Kaori Takahashi (Donzelli Editore)

Una storia che si scopre piano piano, un libro-gioco con tante pagine da srotolare per costruire, mattone dopo mattone, un palazzo di 21 pannelli. Tutto per aiutare la piccola protagonista a trovare il suo orsetto.

Dov’è il mio orsetto? È qui il mio orsetto? domanda ad ogni porta che incontra, senza prestare particolare attenzione ai personaggi che vi si nascondono dietro. Stravaganti inquilini abitano infatti spazi domestici al limite della fantasia.

toc toc

Ovviamente il lieto fine è assicurato: la piccola protagonista riesce ad abbracciare il suo orsetto e insieme a lui scende le scale a perdifiato per tornare a casa,

Anche in questo caso la struttura “a ripetizione” fa pieno centro. Ad ogni apertura avremo sempre, sulla sinistra, la bambina di spalle in una pagina-mattoncino in bianco e nero, pronta a fare “Toc! Toc!” sulla porta dietro cui potrebbe nascondersi il suo orsetto. A destra, invece, l’interno a colori svela ambienti unici e ricchi di dettagli.

Tranquilli: aprirlo (e anche chiuderlo) è più semplice di una scheda elettorale. È un bellissimo regalo da mettere sotto l’albero, soprattutto se vi trovate ad aprire i pacchetti in famiglia, con più di un bambino presente. Questo è un libro che si presta bene, infatti, alla lettura di gruppo.

Età consigliata: dai 3 anni

L’acciuga non si asciuga – Guido Quarzo (Notes Edizioni)

Questo è uno dei regali che questo Natale ho messo sotto l’albero per mio nipote. Visto che a settembre inizierà la scuola, ho pensato di aiutarlo a crearsi un’utile libreria. Con L’acciuga non si asciuga imparare l’alfabeto sarà ancora più divertente.

abbecedario animali

Se anche voi avete figli, cugini o nipoti in età prescolare potete indirizzarvi su questo tipo di letture. Dopo Se vede una scala Ninetta curiosa… ecco un altro bellissimo abbedecario in rima, questa volta con tema gli animali (tutti veri, meno uno). Dall’acciuga alla zanzara, 26 filastrocche per giocare e imparare le lettere.

Età di lettura: dai 6 anni

La gara delle coccinelle – Amy Nielander (Terre di Mezzo Editore)

Assieme all’abbecedario dell’acciuga, nel pacchetto di Natale c’ho messo pure La gara delle coccinelle di Amy Nielander, un albo senza parole finalista del Silent Book Contest 2014. Edito da Terre di Mezzo – una delle case editrici più promettenti per la letteratura per l’infanzia – racconta solo con le immagini una gara di velocità tra coccinelle.

coccinelle

Decine e decine, di coccinelle. Disegnate con fantastica attenzione ai dettagli, riprodotte fedelmente come appaiono nella realtà, anche per quanto riguarda le dimensioni, e provenienti da tutto il mondo. Chissà che lavoro c’è stato dietro, di ricerca e studio da parte dell’autrice. Solo questo vale l’acquisto: i libri per bambini non sono due frasi e due disegni buttati lì. Sono dei veri e propri lavori, che spesso diventano dei capolavori, come in questo caso.

coccinelle2

Mio nipote ha una passione per le coccinelle e per gli insetti in genere, oltre che per i dinosauri. Appena l’ho visto quindi ho pensato a lui.

coccinelle1

Addentrandomi un po’ di più, ne è venuto fuori che la storia che c’è dentro queste pagine è ancora più meravigliosa delle immagini. Talmente semplice e chiara da lasciare incantati. Le coccinelle partono tutte in fila, dietro uno start disegnato al limite della pagina di sinistra, e devono arrivare dall’altra parte del libro, alla fine della pagina di destra, dove c’è il traguardo.

A ogni pagina la sfida si fa più serrata, una coccinella impavida aumenta sempre di più il suo distacco dalle altre, sembra proprio destinata a vincere. Poco prima di arrivare alla fine del percorso, però, si ferma e torna indietro. Le sue compagne-rivali sono state risucchiate dalla piega del libro e non riescono a riemergere. Colei che stava per vincere sceglie di salvare le altre, invece di abbandonarle al loro destino; anche la coccinella più lenta, quella che era rimasta indietro, e che ora viene sostenuta da tutte le altre, in una spirale multicolore.

C’è un messaggio davvero profondo, in questo happy end: vincere non sempre è fondamentale, a volte c’è più soddisfazione a tornare indietro e a dare una mano a chi si trova in difficoltà.

Età di lettura: da 5 anni

Il mio cofanetto Montessori degli animali – Ève Hermann, Emmanuelle Tchourkriel (L’ippocampo Ragazzi)

All’altro nipote, quello che abita a Bologna, invece, abbiamo regalato il cofanetto Montessori degli animali. È l’ultimo nato della collana montessoriana progettata da L’ippocampo Ragazzi, che noi conosciamo bene.

cofanetto-montessori

Contiene 57 carte di animali provenienti da tutto il mondo, pensate per arricchire il vocabolario dei bambini. Sono le famose “nomenclature classificate” che tanto stavano a cuore a Maria Montessori e sulle quali si fonda gran parte della sua pedagogia. Un materiale irrinunciabile per imparare a leggere e scrivere, che soddisfano l’innata curiosità dei bambini per gli animali e il bisogno di classificare e catalogare. Assieme alle carte sono presenti anche 7 mappe smerigliate dei continenti alle quali andranno associate le varie immagini, con l’aiuto del libretto allegato.

cofanetto-immagini-montessori

Se qualcuno di questi titoli vi ispira lo potete acquistare su Amazon con un clic, dai link qui sotto.

Buone Letture e Buone Feste!